Friday, 27 May 2005

So long, and thanks for all the fish

che incubo. cambiare lavoro sembrerebbe uno stress sufficiente, ma come se non bastasse c'e' il leaving do, il party di addio. "do" vuol dire anche party, cliccare per verificare.
e' chiaro che c'e' una certa aspettativa in tal senso. ma non posso invitare tutto l'ufficio, cambio lavoro , cioe' devo sempre .. LAVORARE, non e' che ho vinto la lotteria, per cui non posso mica farmi rovinare. poi c'e' gente che mi sta anche relativamente sul cazzo, non voglio mica lasciarli sbafarsi alle mie spalle.
invito solo il mio team, persona per persona. la voce circola, alcuni iniziano a fare commenti ecc.
alla fine ci ritroviamo al pub, c'e' un portoghese, ma era inevitabile.
si inizia, mangiano e bevono, c'e' 'sto tipetto che si beve una coca e vodka dopo l'altra.. e se mi prendo un break per fare conversazione, dopo 3 piatti di cibo vario e 3 giri di bevande, viene su uno e dice: ben, la tua generosita' si e' esaurita? mostrando un bicchiere vuoto. no, of course not.. e giu', altro giro, altra bevuta. alla fine si fanno fuori 102 sterline di roba tra cibo e bevande, e uno non e' neanche venuto, sebbene ho trovato un paio di tipi li' conosciuti in lavori passati, che si sono aggiunti.
pero' il problema e' che viene fuori che hanno organizzato una colletta che e' passata per tutto l'ufficio, per cui spunta 'sta busta piena di soldi e due cartoline. acc.. un intero team mi ha mandato una cartolina, e io non li ho cagati. + tutti hanno raccolto soldi.. ora mi sento un verme. sebbene rimango dell'idea che invitarli tutti sarebbe stato un suicidio.. ci sarebbero volute a dir poco 300 sterline per dare da bere a tutti, forse anche 400.. no troppo.. o forse sono diventato un gran spilorcio?